Stampa Articolo

Suggerisci ad un amico

PROVIDER DEL GIORNO

Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi

e degli Odontoiatri di Roma

La Formazione come stimolo per la professione

 


Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Roma

 

 

 

Cristina Patrizi

Responsabile Formazione

Direttore UOC Formazione e Aggiornamento

 

Inbox

via Giovanni Battista De Rossi, 9

00161 Roma (RM)

 

tel. 06 4417121

fax 06 44242515

 

rmomceo@tin.it protocollo@pec.roma.it www.ordinemediciroma.it

 

Zoom

Metodologia Medico-legale e diritto

13/21 aprile 2012

Ordine di Roma

Medici Chirurghi

34 crediti

50 euro
10 euro per gli iscritti agli Albi da meno di 5 anni o di età superiore a 70 anni

Inbox

  • 581 Numero Provider
  • 2011 Anno di inizio 
  • 34 Corsi RES per Medici 
  • 17 Corsi RES per Odontoiatri 
  • 1 Corso FSC per Medici

 

ForumECM ospita, in questo numero della rubrica Provider del giorno, l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Roma.

 

Come Provider dal 2011, ovvero dalla stessa nascita del Programma nazionale ECM, l’Ordine Provinciale di Roma lavora per promuovere gli aspetti qualificanti della professione. Professione che deve trarre proprio dalla forza delle competenze e conoscenze aggiornate e validate, la certificazione del valore intrinseco dell’arte medica.

 

Il Consiglio dell'Ordine dei Medici di Roma, il cui Comitato Scientifico è stato recentemente rinnovato, ha inteso dare un indirizzo innovativo e organico alla propria attività in tema di formazione e aggiornamento.

 

I punti strategici di tale processo sono stati individuati nei seguenti steps:
  • promuovere la partecipazione attiva della più ampia fascia possibile della categoria con la costituzione di una Commissione Formazione ECM nutrita e numerosa in rappresentanza di tutti i settori e le specialità mediche e chirurgiche
  • sollecitare il confronto continuo sulle esigenze formative e sulle ricadute professionali delle nuove norme, che regolano gli obblighi formativi derivanti dalla pubblicazione delle linee guida per i Provider e dal decreto dell'11 agosto 2011 n. 138 in tema di obbligatorietà e sanzionabilità della Formazione ECM. L'Ordine poi tradurrà in progetti di formazione e aggiornamento i contribuiti propositivi e di sviluppo operativo derivanti dall’ampia rappresentanza della Commissione ordinistica ECM
  • stimolare e informare tempestivamente e regolarmente gli iscritti (i 36.658 all’Albo dei Medici Chirurghi e i 5.270 all’Albo degli Odontoiatri) sulle iniziative di aggiornamento messe in campo attraverso gli strumenti propri della comunicazione elettronica (news, mail, sms), anche al fine di promuovere il senso di appartenenza ad un gruppo omogeneo di professionisti, pur nella svariate differenziazioni settoriali e di specialità
  • garantire ai colleghi (medici chirurghi ed odontoiatri) la possibilità di approfondire e accrescere gli aspetti più pregnanti della professione (costante ricerca delle evidenze scientifiche e della letteratura internazionale) offrendo gratuitamente a tutti gli iscritti la consultazione e l’utilizzo di migliaia di testi di letteratura scientifica internazionale e mondiale in forma di banca dati elettronica e la consultazione di importanti motori di ricerca sulle evidenze scientifiche pubblicate (pubmed, cochraine etc)
  • promuovere attivamente la conoscenza sull’utilizzo e la gestione di tali strumenti di lavoro mediante un processo di "formazione attiva sul territorio", ossia tramite la promozione di corsi di aggiornamento e formazione condotti e svolti per la prima volta all'esterno della sede ordinistica, direttamente nei luoghi di lavoro (asl, ospedali etc). Così facendo si vuole consentire una più ampia fruibilità ed accessibilità a tali significative iniziative di aggiornamento ECM, e far sentire ai colleghi la vicinanza del proprio Ordine che, esce dalla sede istituzionale e incontra i professionisti, sul territorio e nei posti dove si esercita la professione.

 

Un ulteriore obiettivo dell’Ordine, certamente ambizioso ma possibile, sarà quello di promuovere, attraverso strumenti innovativi mai finora messi in campo (formazione sul campo e/o audit clinico), la costituzione e l’implementazione di una task force di professionisti formati sugli strumenti e la metodologia dell’Evidence Based Medicine (EBM). Lo scopo è non solo rielaborare ed approfondire criticamente le più significative linee guida nazionali e internazionali ma anche produrre documenti, frutto di studi analitici e revisioni critiche originali, sulle linee di comportamento diagnostico-terapeutico da assumere. Tutto ciò per poter trasferire ai professionisti, sul territorio della provincia, un flusso aggiornato di competenze forti e validate.

 

Eventi Formativi realizzati dall’Ordine

 

L’Ordine di Roma ha organizzato 34 corsi di aggiornamento residenziali accreditati per Medici Chirurghi, 17 corsi di aggiornamento residenziali accreditati per Odontoiatri ed un corso di aggiornamento di formazione sul campo accreditato per Medici Chirurghi.

 

 

 

Gennaio 2013



PRECEDENTI ARTICOLI