Stampa Articolo

Suggerisci ad un amico

PROVIDER DEL GIORNO

Azienda Sanitaria Locale Napoli 2 Nord

La Formazione come strumento di crescita

 


ASL Napoli 2 Nord

Egidio Montibello

Direttore UOC Formazione e Aggiornamento

 

Inbox

Polo formativo e Centro di Simulazione Medica Avanzata 

via Campana, 268

80078 Pozzuoli (NA)

 

tel. 081 5261382

fax 081 3030390

 

Polo formativo Frattamaggiore

via Padre Mario Vergara, 228

80078 Frattamaggiore (NA)

 

tel. 081 8891782

fax 081 8891787

 

Email Egidio Montibello

www.aslnapoli2-formazione.eu

www.aslnapoli2nord-fad.eu

 

Inbox

  • 2506/150 n° Provider Regionale Sperimentale
  • 13 Distretti Sanitari
  • 5 Ospedali

 

ForumECM dedica questo numero all’ASL Napoli 2 Nord, nata nel 2009 dalla fusione di due ex Aziende Sanitarie Locali: la ASL NA 2 e la ASL NA 3 e di due Distretti Sanitari della ex ASL NA 4.

 

La ASL, con una popolazione residente di circa 1.100.00 abitanti, conta circa 4.500 tra dipendenti e convenzionati. Comprendendo un territorio articolato in trentadue Comuni con le isole di Ischia e Procida, la ASL Napoli 2 Nord, presenta al proprio interno tredici Distretti Sanitari e cinque Ospedali: l’Ospedale Santa Maria della Grazie di Pozzuoli, l’Ospedale San Giuliano di Giugliano in Campania, l’Ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore, l’Ospedale Rizzoli a Lacco Ameno d’Ischia e l’Ospedale di Comunità dell’isola di Procida.

 

Nell’Azienda Sanitaria Napoli 2 Nord, la Formazione Continua ha sempre rappresentato uno strumento di miglioramento della qualità dei servizi e delle prestazioni sanitarie. L’Azienda, accreditata dal 2002 quale organizzatore di eventi, dispone di una sede adibita a Polo Formativo e a Centro di Simulazione Avanzata sviluppata su una superficie di circa 700 mq. Nello specifico al suo interno sono presenti:

  • aule attrezzate con sussidi audiovisivi e tecnologie informatiche di supporto alla didattica
  • aula multimediale
  • un polo didattico dedicato alla formazione di medici e infermieri addetti all’emergenza-urgenza (centro di simulazione medica avanzata)
  • un parcheggio
  • un’area di ristoro. 
La struttura è inoltre sede del corso di formazione specifico per medici di Medicina Generale, a supporto del quale si utilizza anche il Centro di Simulazione Medica Avanzata che rappresenta un polo didattico di eccellenza per le tecnologie di cui dispone, le metodologie didattiche impiegate, le competenze dei docenti e degli addestratori ed il continuo confronto con altre rinomate strutture dedicate alla simulazione, sia nazionali che internazionali.
L’Unità Operativa Complessa Formazione e Aggiornamento dell’ASL NA 2 Nord è collocata in Staff alla Direzione Generale e si avvale per l’attività di Provider di un apposito Regolamento/Statuto. Costituendo il nucleo centrale organizzativo e gestionale di coordinamento e realizzazione di tutte le attività corsuali, seminariali, congressuali, di informazione, aggiornamento, riqualificazione e formazione del personale dipendente e convenzionato, rivolge la sua attività prevalentemente a tutti i dipendenti e convenzionati dell’ASL NA 2 Nord e a tale scopo predispone un Piano Formativo Annuale per tutte le Professioni Sanitarie. Individuata nel 2004 dalla Commissione Nazionale ECM quale Provider Sperimentale autoreferenziante per la Formazione Residenziale e la Formazione a Distanza, dal 2011 è Provider Sperimentale ai sensi del DC 45/2010 della Regione Campania con il numero 2506/150, con la quale è accreditato per la Formazione Residenziale, la Formazione sul Campo e la Formazione a Distanza per tutte le Professioni Sanitarie.


Tabelle riepilogative volumi di attività

  • Riassuntivo attività formativa aziendale come Provider nazionale (organizzatore di eventi) – PROGETTI


 

  • Riassuntivo attività formativa aziendale come Provider regionale – PROGETTI/EVENTI


 

  • Riassuntivo attività formativa aziendale come Provider nazionale (organizzatore di eventi) – EVENTI


 

  • Riassuntivo attività formativa aziendale non ECM rivolta a terzi


 

Area di Competenza e Responsabilità della Unità Operativa Complessa Formazione e Aggiornamento

 

Svolge attività di programmazione e gestione in materia di formazione ed aggiornamento del personale sanitario, tecnico ed amministrativo della ASL ivi compresi i rapporti con gli organismi istituzionali (Regioni, Università, ARSan, Ministero della Salute, Agenas, Ordini e Collegi professionali, etc.)

 

Mission 

  • Partecipa alla pianificazione, programmazione, progettazione, organizzazione, attuazione e verifica delle singole iniziative formative, garantendo la corretta congruenza tra obiettivi nazionali, regionali e aziendali strategici con quelli specificamente formativi, elaborandone il programma e definendone il calendario
  • Provvede al coordinamento delle attività di rilevazione dei fabbisogni formativi che dal 2012, in accordo con la Conferenza Stato Regioni del 19/04/2012, utilizza un modello basato sulla rilevazione ex ante delle competenze tecnico-professionali, di processo e di sistema
  • Elabora e propone alla Direzione Generale il Programma annuale della Formazione sia per l’Area dei Sanitari Dipendenti e sia per l’Area dei Sanitari Convenzionati 
  • Valuta i risultati della Formazione, delle performances dei discenti, della ricaduta organizzativa, predisponendo i relativi report di analisi
  • Provvede alla gestione del budget assegnato annualmente per la Formazione; organizza le iniziative formative collettive contenute nel piano annuale, quelle da attivarsi per mandato istituzionale (normative di leggi Nazionali o Regionali, accordi con Ministeri, Regioni, Università, Società Scientifiche, etc…) ovvero a seguito di specifici finanziamenti (Europei, Nazionali, Regionali, ecc)
  • Attiva e gestisce le procedure relative ai percorsi formativi individuali
  • Cura la didattica e il tutoraggio di tutte le attività formative, concordando con i Docenti i contenuti, la metodologia didattica, i supporti formativi da utilizzare, i criteri di valutazione, la predisposizione e la distribuzione del materiale didattico
  • Attua dal 2008 i progetti di ricerca finalizzati, attivati in ambito aziendale
  • Cura il Dossier Formativo individuale e di gruppo
  • Coordina la Commissione Scientifica a supporto del Provider ECM
  • Gestisce: 
• il Sistema Informatico/Informatizzato del Provider ECM
• il Sistema Qualità del Provider ECM
• il Corso di Formazione Regionale per Medici di Medicina Generale
• il Centro di Simulazione Medica Avanzata che è sede permanente
  per la formazione del personale addetto all’Emergenza Urgenza
  Ospedaliera e Territoriale
• le attività di tirocini pre e post-laurea per l’Azienda ASL Napoli 2 Nord
• la Rete Specialistica Universitaria Regionale per l’Azienda ASL Napoli 2 Nord
• il Corso di Medical Care, su delega del Ministero della Salute.


Esempi di attività formative svolte nell’anno 2011/2012



Corsi Residenziali di simulazione medica avanzata ad alta fedeltà

Un esempio di formazione residenziale altamente interattiva in ambiente simulato, sia intra che extraospedaliero, è la Formazione in emergenza/urgenza con l’utilizzo di manichini robot. La metodologia formativa utilizzata affianca alla fruizione di nozioni puramente teoriche, un’ innovativa tecnica di formazione e aggiornamento basata sull’uso di simulatori dotati di software altamente sofisticati, governabili a distanza, in grado di riprodurre fedelmente la realtà quotidiana in diversi settori medici.
La metodologia si basa su cinque momenti:
  • Formazione Teorica
  • Task Trainers
  • Simulazione Virtuale (microsimulazione)
  • Simulazione Reale (macrosimulazione)
  • Pratica Clinica. 
La simulazione è una tecnica che permette di provare o amplificare, in modo interattivo, esperienze reali attraverso situazioni che evocano o replicano aspetti ed esperienze del mondo reale.
I vantaggi della simulazione come strumento formativo possono essere così riassunti:
  • Assenza di rischi per il paziente
  • Possibilità di riprodurre situazioni comuni, procedure routinarie, così come eventi rari
  • Possibilità di imparare a eseguire manovre o a usare strumenti complessi
  • Possibilità di applicare, assieme ai processi decisionali, la comunicazione e la dinamica di gruppo
  • Possibilità di discussione (personale e di gruppo) e di valutazione degli interventi terapeutici effettuati con l’aiuto della riproduzione audio/video (debrifing session). 
I corsi si svolgono presso il Centro di Simulazione Avanzata con programmazione mensile, indirizzati a medici e infermieri dipendenti e convenzionati con assegnazione di dodici crediti ECM.


Corsi di Formazione sul Campo: Skill Station

Un esempio di formazione sul campo strutturato è il Training Individuale con un rapporto Formatore/Formato di 1:3 con addestramento/retraining in emergenza-urgenza del seguente tipo:
  • Gestione via aeree
  • Rianimazione Cardio Polmonare Adulto
  • Rianimazione Cardio Polmonare Pediatrico
  • Gestione Trauma
  • Utilizzo defibrillatore semiautomatico (DAE).  
L’innovazione tecnologica utilizzata permette il collegamento via web tra le 4 stazioni di Skill Station (SPOKE) distribuite nel territorio dell’ASL ed il Centro di Simulazione Avanzato (HUB) al fine di favorire un’omogeneizzazione di procedure e permettere una costante valutazione delle performance dei discenti medici ed infermieri urgentisti, territoriali ed ospedalieri. Le attività si svolgono con cadenza settimanale presso le quattro Skill Station collocate presso il Distretto Sanitario di Ischia e Pozzuoli e presso i presidi ospedalieri di Giugliano e Frattamaggiore. I corsi sono indirizzati a medici ed infermieri con assegnazione di due crediti ECM per ogni tipologia di formazione sul campo prevista.


Corsi di Formazione a Distanza

Il vantaggio dei corsi FAD è la raccolta di un numero elevato di partecipanti, coniugando strategie formative universali ed abbattimento dei costi. Nel 2011 sono stati sviluppati, sulla piattaforma FAD aziendale di terza generazione, progetti di formazione a distanza con Tutor in quarantotto ore di differita breve come il “Corso per medici prescrittori: la nuova classificazione ICF”. Obiettivo di questo progetto è formare un numero altissimo di Sanitari, circa 1.000 medici prescrittori, sul sistema di Classificazione Internazionale del Funzionamento della Disabilità e della Salute al fine di garantire l’appropriatezza prescrittiva e operativa dell’Assistenza Sanitaria. Ventiquattro i crediti ECM assegnati. Nel 2012 sono stati programmati corsi in modalità Blended su tematiche di sicurezza nei luoghi di lavoro (rischi generali e specifici) ai sensi del D.Lgs. 81/08 utilizzando le modalità di e-learning a supporto della formazione d’aula, in applicazione dell’Accordo Stato-Regioni 221/2011. I corsi rivolti a tutto il personale sono in fase di accreditamento.


Staff

Egidio Montibello, Coordinatore Commissione Scientifica ECM
Felicia Formisano, Dirigente Psicologo Formazione Dipendenti Sistema Gestione Qualità ECM
Antonio Pontillo, Responsabile sistema informatizzato ECM
Angelo Ferretti, Segreteria Corsi
C.P.S.I Giovanni Caiazzo, Coordinatore Segreteria Corsi emergenza-urgenza
Sergio Pratticò, Dirigente Medico Formazione Medici Convenzionati
Massimo Del Prete, Dirigente Medico Formazione Medici Convenzionati Rete Specialistica Regionale
C.P.S.I Anna Esposito, Coordinatrice Tirocini pre e post laurea.

 

 

12 Ottobre 2012



PRECEDENTI ARTICOLI