Stampa Articolo

Suggerisci ad un amico

ALTA FORMAZIONE

Università Carlo Cattaneo - LIUC

La formazione in sintonia con il mondo del lavoro

 

Università Carlo Cattaneo - LIUC

Interview

Davide Croce

 

Direttore CREMS

(…) penso sia necessario fornire maggiori competenze, in generale, sulle tecniche di revisione della spesa e sulla sua ottimizzazione

In generale ci sono poche competenze distintive ed una grande richiesta di acquisizione di strumenti specifici

 

Inbox

corso Matteotti, 22

21053 Castellanza (VA)

 

tel. 0331 572454/504/278

fax 0331 572513

 

crems@liuc.it

www.liuc.it

crems.liuc.it

www.master.liuc.it

 

Gestione e Organizzazione delle Strutture Ospedaliere

Inizio 24 marzo 2014

6.500 euro

Professionisti che operano in campo..

continua

Durata 24 mesi

L’obiettivo del Master è quello di fornire..

continua

Numbers

  • 2.400 studenti 
  • 3.000 posti aula 
  • 1 docente ogni 12 studenti 
  • 4 laboratori informatici 
  • 1 laboratorio linguistico 
  • 1 biblioteca 
  • 130 percorsi internazionali

     

    L’Università Carlo Cattaneo - LIUC nasce nel 1991 per iniziativa dell’Unione Industriali della Provincia di Varese.

     

    L’università si fonda su un principio ispiratore: coniugare nell’offerta formativa le esigenze del mondo del lavoro con la cultura ed il sapere accademico. Il dialogo con le realtà imprenditoriali, le convenzioni con le associazioni di categoria e la partecipazioni agli insegnamenti di manager ed imprenditori consentono non solo un aggiornamento costante dell’offerta formativa ma aiutano la stessa realtà imprenditoriale a confrontarsi con l’innovazione, garantita dalla ricerca e dalla didattica.

     

    Alla LIUC l’attenzione non è riservata alla sola offerta formativa ma anche agli spazi dove studiare e vivere l’Università. La didattica viene infatti proposta attraverso strutture e servizi in grado di assicurare un elevato livello qualitativo.


    Situata negli edifici dell’ex Cotonificio Cantoni a Castellanza, recupero di un’importante area produttiva e memoria economica del territorio, la LIUC consta di spazi per lo studio, di un residence per studenti e docenti, di una biblioteca tra le più organizzate della Regione, di una banca, di una mensa e di molti altri servizi che contribuiscono a rendere più confortevole la vita dello studente, anche al di là delle lezioni.


    In altre parole qualità nell'offerta didattica e nelle scritture come testimoniano i numeri della LIUC: 2.400 studenti per oltre 3.000 posti aula, un docente ogni 12 studenti, quattro laboratori informatici, un laboratorio linguistico, una biblioteca e 130 percorsi internazionali per lo studio e lo stage in Europa, Stati Uniti, Canada, Argentina, Australia e Giappone.

    Anche per quest’ultima ragione la LIUC è sede di esami per le più importanti certificazioni internazionali della lingua inglese, specificamente accreditate per gli ambiti professionali dei laureati come il TOEFL (Test Of English as a Foreign Language), il TOLES (Test of Legal English Skills), il BEC (Business English Certificate) e l’ILEC (International Legal English Certificate).

     

    La LIUC propone tre Scuole (Scuola di Economia e Management, Scuola di Ingegneria Industriale e Scuola di Diritto) e diversi centri di studio e ricerca.

     

    Nello specifico campo sanitario la LIUC opera attraverso il Centro di Ricerca in Economia e Management in Sanità e nel Sociale (CREMS).
    Attivato nel 2006, il CREMS svolge la propria attività, in Italia e all’estero, con un approccio multidisciplinare sia nel settore Sanitario che in quello Socio Sanitario.
    Settori particolarmente complessi per la contemporanea presenza di aspetti clinico-assistenziali, tecnologici, organizzativi ed economici.

     

    Clinical governance, performance management e measurement, nonché health technology assessment, sono tra le core competence e le aree di specifico interesse che il CREMS ha sviluppato negli anni, anche attraverso una rete di collaborazioni che collega tra loro istituzioni e centri di eccellenza nelle diverse aree di competenza.

     

    Di rilievo la dimensione internazionale del Centro, che dal 2007 è membro dell’European Health Management Association (EHMA).
    Attraverso l’Università, il CREMS ha attivato accordi specifici con diverse istituzioni internazionali quali la School of Public Health, University of the Witwatersrand di Johannesburg; il Kwazulunatal University di Durban, il Centro de Investigation in Economia y Gestion de la Salud, Università Politecnica di Valencia; l’Hanoi School of Public Health (HSPH) ed il Centrum fur Krankenhaus-Management (CKM), Westfalische Wilhelms-Universitat di Munster.
    Dal 2009, proprio nell’ambito degli accordi di collaborazione con le due università sudafricane, i ricercatori del CREMS svolgono attività di mentoring e di supporto all’insegnamento del management sanitario nei corsi di laurea magistrale in Hospital Management dei due atenei.

     

    Attività, quella svolta dal CREMS a livello internazionale, ormai riconosciuta anche dall’OMS, che si è avvalso della collaborazione del Centro al fine di condurre una valutazione di Health Technology Assessment (HTA) di un programma per il controllo della Schistosomiasi in Cambogia.

     

    Di questa dimensione internazionale si giova anche l’offerta formativa del Centro.
    Oltre ai ricercatori e ai docenti appartenenti a diversi settori disciplinari, all’interno del CREMS collaborano professional operanti nel contesto sanitario e socio sanitario nazionale e internazionale, caratterizzando con l’esperienza pratica la produzione scientifica del Centro e proponendo un’ampia offerta formativa in ambito manageriale, in grado di rispondere all’esigenza di aggiornamento dei professionisti del settore.

     

    Oltre a pianificare ed organizzare iniziative di didattica personalizzata presso istituzioni, aziende ed enti, il CREMS, riconoscendo alla formazione un valore fondamentale per la propria crescita professionale e personale, propone diversi percorsi istituzionali e Master. Inoltre, in quanto Provider ECM, è in grado di progettare ed erogare corsi accreditati presso il Ministero della Salute.
    Nello specifico, il CREMS eroga attività formativa per Dirigenti di Struttura Complessa, per Direttori Generali, Sanitari, Amministrativi e Sociali di Aziende Sanitarie in collaborazione con ÉUPOLIS Lombardia. Inoltre organizza corsi accreditati ECM ed una vasta gamma di Master Universitari di primo e secondo livello.

     

    Per ottimizzare l’interazione tra formatori e discenti, sperimentando e implementando nuovi ed avanzati modelli formativi, il CREMS propone numerose e diversificate proposte formative rivolte ad una significativa varietà di interlocutori.

     

    I percorsi di studio mostrano una forte attenzione verso le metodologie di formazione in Problem Based Learning (PBL), con simulazioni e Business Game, oltre ad attività di gruppo e percorsi di tutoring, tirocinio e mentoring. Per agevolare il confronto di opinioni e di esperienze di professionisti che, pur operando in aree differenti, fanno capo allo stesso settore, alle lezioni frontali e alle esercitazioni residenziali si alternano attività in FAD mediante piattaforme oppure attraverso il supporto di DiVX e l’utilizzo di forum dedicati. I contenuti, approfonditi durante l’attività di ricerca che il Centro conduce, offrono numerosi spunti utili per l’aggiornamento dei percorsi formativi e delle tematiche didattiche più di attualità per il sistema sanitario (dai modelli di organizzazione per intensità di cura, all’impact assessment di azioni di politica sanitaria), generando un continuum tra ricerca e formazione, difficilmente separabile.

     

    Nell’anno accademico 2013/14 sono in programma 8 Master di primo e secondo livello e 4 corsi di formazione in materie socio sanitarie. Tutti i programmai formativi sono svolti in collaborazione con istituzioni e centri di riferimento in campo sanitario.

     

    Master universitari di I livello

    • Master per Funzioni di Coordinamento delle Professioni Sanitarie (COPS) - 19° Edizione, in collaborazione con alcuni Collegi IPASVI italiani e la Consulta delle Professioni Sanitarie della Lombardia.
    • Master in Management delle Residenze Sanitarie Assistenziali (MARSA) - 4° Edizione, in collaborazione con ANSDIPP e con il patrocinio di UNEBA
    • Master in Management delle Relazioni Bancarie nel Terzo Settore (MaRTES) - 1° Edizione, in collaborazione con Banca Prossima e Banca Intesa.

     

    Master universitari di II livello

    • Master in Gestione e Organizzazione delle Strutture Ospedaliere (MAGOSO) – 2° Edizione, in collaborazione con la Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico e il Gruppo Manager Tecnosalute
    • Master in Direzione per le Professioni Sanitarie (MADIPS) – 1° Edizione, in collaborazione con la Consulta delle Professioni Sanitarie della Lombardia
    • Master in Governo Clinico per la Medicina Interna (CGM) – 2° Edizione, in collaborazione con Istituto Superiore di Sanità, FADOI e l’Università degli Studi di Firenze
    • Master in Management per Dirigenti di Struttura Complessa (MADISCO) – 2° Edizione, in collaborazione con la Provincia di Nuoro e Cittadinanza Attiva
    • Master in Management delle Residenze Sanitarie Assistenziali (MARSA) – 1° Edizione, in collaborazione con ANSDIPP e con il patrocinio di UNEBA.  

     

    Corsi

    • Corso di Perfezionamento Universitario in Health Technology Assessment (COPHTA) - 2° Edizione, con il patrocinio dell’Associazione Italiana Ingegneri Clinici e della Federazione Nazionale TSRM, e con il contributo incondizionato di BAYER, GILEAD, SIMAD e TEVA
    • Corsi di Rivalidazione dei Certificati di Formazione Manageriale in collaborazione con ÉUPOLIS Lombardia
    • Corsi di Dirigenti di Struttura Complessa Area Ospedaliera e Territoriale in collaborazione con ÉUPOLIS Lombardia
    • Corsi accreditati ECM.

     

     

    13 maggio 2013



    PRECEDENTI ARTICOLI