FOCUS ON

La Voce dei Protagonisti 

Atti audio video Cernobbio 2011

 

 

Terza Conferenza Nazionale sulla Formazione Continua in Medicina

Commissione Nazionale Formazione Continua

Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali

Sanità Futura Formazione Srl

17/18 Ottobre 2011 Cernobbio

Immagini
Terza Conferenza ECM

Programma audiovisivo dei lavori

Interventi scaricabili (PPT/PDF)

Tecnoconference

TC Group


 

Lo scorso mese di ottobre il mondo della formazione sanitaria si è ritrovato a Cernobbio nel consueto incontro con la Commissione Nazionale per la Formazione Continua.

Obiettivo comune di chi vi ha partecipato quello di conoscere, dalla voce degli stessi protagonisti, i risultati e i nuovi indirizzi del Programma di Educazione Continua in Medicina a conclusione del suo primo anno a regime.

 

Giunta alla sua terza edizione, la Conferenza Nazionale sulla Formazione Continua in Medicina, organizzata sotto la direzione scientifica della Commissione ECM e del Ministero della Salute ed in collaborazione con l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas), si è confermata l’appuntamento più atteso dagli operatori del settore.

Un annuale momento di presentazione delle novità del Programma ECM ma anche un’occasione per approfondire le tematiche di maggior attualità ed interesse e “tirare le somme” su quanto fatto e su quanto ancora da fare.

 

Quest’anno la Conferenza di Cernobbio ha superato le attese della vigilia, come dimostrano la crescita del numero di partecipanti e la copiosa attività svolta dalla Cittadella della Commissione ECM nelle due giornate dei lavori. Lavori che hanno visto alternarsi sessioni e momenti di confronto sui diversi temi ed argomenti del programma.

 

Dallo Stato dell’Arte dell’accreditamento nazionale e regionale alle verifiche e controlli, dall’anagrafe e certificazione dei crediti alla sperimentazione di nuove metodologie formative, dai modelli regionali alle sponsorizzazioni, dalla formazione dei liberi professionisti a quella aziendale, per concludere con l’approfondimento di esperienze formative di eccellenza e la presentazione di nuovi strumenti a supporto della formazione.

15 sessioni, 59 relatori e 67 interventi riassumono in pochi ma significativi numeri la terza Conferenza ECM.

 

Pur avendo tutte le tematiche incontrato l’interesse del pubblico, particolare attenzione è stata rivolta dai partecipanti alla complessa tematica dei contratti di sponsorizzazione (alla quale ForumECM dedicherà l’approfondimento del prossimo numero) ed in generale alle sessioni nelle quali prevaleva la dimensione operativa.

Si spiega così anche il grande successo della Cittadella della Commissione Nazionale per la Formazione Continua, luogo privilegiato di incontro tra le Sezioni della Commissione e gli operatori. Migliaia di informazioni, risposte e pareri hanno rappresentato il risultato tangibile del grande lavoro svolto dalla Segreteria ECM e dalla Commissione e confermato la bontà delle ragioni che hanno portato, lo scorso anno, a realizzare la Cittadella della Commissione ECM.

 

ForumECM dedica la rubrica di approfondimento di questo primo numero proprio agli Atti audio video e alle immagini della terza Conferenza Nazionale sulla Formazione Continua in Medicina nella convinzione che la condivisione dei contenuti possa rappresentare un piccolo ma concreto contributo al raggiungimento di quell’obiettivo comune che è il miglioramento della conoscenza e della qualità del sistema ECM.

Attraverso il Programma audiovisivo dei lavori della Conferenza, di seguito riportato e realizzato in collaborazione con Tecnoconference, è possibile rivedere gli interventi dei relatori e le più significative immagini dei lavori, nonché visualizzare e scaricare il materiale proposto da ciascun relatore nel corso del proprio intervento.


Crediamo infine che non ci possa essere migliore occasione della presentazione degli Atti della terza Conferenza Nazionale sulla Formazione Continua in Medicina per ringraziare i relatori e tutti i partecipanti ai lavori, ciascuno dei quali ha dato, con le proprie idee e la propria presenza, un importante contributo al successo dell’evento.



PRECEDENTI ARTICOLI